Ricerca per:

3 mesi

Eventi Theatre: Danza Balletto

Eventi suggeriti

Bolzano Danza 2024
0
Theatre
Venerdì, 19 Lug 2024
L'evento si tiene dal 12 Lug 2024 al 27 Lug 2024

Sono passati quarant’anni dalla prima edizione del Festival Bolzano Danza. Quattro decadi di ininterrotta programmazione per un’indagine della danza di oggi a tutto tondo, di pari passo con i tempi, gli stili, le contaminazioni, le evoluzioni tecnologiche. Un compleanno-traguardo festeggiato con un’edizione denominata semplicemente “40”, in programma a Bolzano e dintorni dal 12 al 27 luglio, che chiama a raccolta artisti “amici” del Festival per un’esplorazione delle ultime tendenze della scena italiana ed europea racchiuse in un cartellone colmo di debutti assoluti, prime nazionali e coproduzioni. Guarda il programma completo dell'evento, scopri tutti gli spettacoli ed i luoghi di Bolzano Danza 2024!

Teatro Comunale Piazza Verdi 40, Bolzano, BZ
Ibin

Eventi

BZ Danza: Compagnia Abbondanza/Bertoni - Femina
0
Theatre
Venerdì, 19 Lug 2024 21:00

Un quartetto in lingerie color carne e bionde parrucche per raccontare l’universo femminile nel terzo millennio. L’immaginario cui fa riferimento Femina, l’ultima produzione di successo della Compagnia Abbondanza/Bertoni, è immediato già nel titolo latino. Ma la distanza dagli avi qui è abissale: la domanda che si pongono gli autori è come sia l’universo femminile oggi e quale la sua rappresentazione. In uno spaccato coreografico dirompente in cui dall’omologazione a Barbie si passa, per contrasto, al vissuto vero, il lavoro gioca tra serialità e sospensione, tra resistenza ed efficienza. Coreograficamente firmato dalla sola Antonella Bertoni, Femina si svolge in un ambiente algido e senza connotazione: quasi uno studio di posa fotografico dove donne marionette, un po’ ciniche, ma sempre impeccabili e a ritmo, danzano la loro esistenza. “Uno spazio – per dirla con Michele Abbondanza che ha curato la drammaturgia – di traduzione e allucinazione in un quadro scenico di possibili forme e nomi del donnesco e femmineo mondo contemporaneo”.

Teatro Comunale di Bolzano - Studio Piazza Verdi 40, 39100 Bolzano, Bolzano, BZ
BZ Danza: Camilla Monga&Giulia Tagliavia - Riflessi
0
Theatre
Sabato, 20 Lug 2024 18:00

In questo lavoro pensato per l’infanzia, ma di appeal anche per il pubblico adulto, Camilla Monga si fa ispirare dagli Undici pezzi infantili op. 35 (1920) del compositore Alfredo Casella liberamente rielaborati dalla compositrice e pianista Giulia Tagliavia. Una danzatrice, la stessa Monga e le sue ombre, le sue estensioni per far vivere le infinite sfaccettature di un corpo capace di espandersi e replicarsi in una gamma di giochi a cui partecipano teli ed effetti di luce. Un’esperienza multisensoriale, uno spettacolo unico e coinvolgente che esplora il confine tra realtà e fantasia, tra musica e danza contemporanea. #LIVEMUSIC #SPETTACOLOPERBAMBINI

Teatro Comunale di Bolzano - Studio Piazza Verdi 40, 39100 Bolzano, Bolzano, BZ
BZ danza - Camilla Monga & Giulia Tagliavia Riflessi
0
Theatre
Domenica, 21 Lug 2024 10:00

In questo lavoro pensato per l’infanzia, ma di appeal anche per il pubblico adulto, Camilla Monga si fa ispirare dagli Undici pezzi infantili op. 35 (1920) del compositore Alfredo Casella liberamente rielaborati dalla compositrice e pianista Giulia Tagliavia. Una danzatrice, la stessa Monga e le sue ombre, le sue estensioni per far vivere le infinite sfaccettature di un corpo capace di espandersi e replicarsi in una gamma di giochi a cui partecipano teli ed effetti di luce. Un’esperienza multisensoriale, uno spettacolo unico e coinvolgente che esplora il confine tra realtà e fantasia, tra musica e danza contemporanea.

Teatro Comunale Piazza Verdi 40, Bolzano, BZ
BZ Danza: Camilla Monga&Giulia Tagliavia - Riflessi
0
Theatre
Domenica, 21 Lug 2024 10:00

In questo lavoro pensato per l’infanzia, ma di appeal anche per il pubblico adulto, Camilla Monga si fa ispirare dagli Undici pezzi infantili op. 35 (1920) del compositore Alfredo Casella liberamente rielaborati dalla compositrice e pianista Giulia Tagliavia. Una danzatrice, la stessa Monga e le sue ombre, le sue estensioni per far vivere le infinite sfaccettature di un corpo capace di espandersi e replicarsi in una gamma di giochi a cui partecipano teli ed effetti di luce. Un’esperienza multisensoriale, uno spettacolo unico e coinvolgente che esplora il confine tra realtà e fantasia, tra musica e danza contemporanea. #LIVEMUSIC #SPETTACOLOPERBAMBINI

Teatro Comunale di Bolzano - Studio Piazza Verdi 40, 39100 Bolzano, Bolzano, BZ
BZ Danza: Didier Théron - Sacre Studies
0
Theatre
Domenica, 21 Lug 2024 12:0016:30

EVENTO GRATUITO Avvolti in costumi in lattice gonfiati ad aria, i performer – nelle loro bizzarre forme ‘aumentate’ – diventano “segni oltre la norma’ nello spazio pubblico: danzano, si adattano alle situazioni, inventano pose interagendo con il luogo e con chi guarda. Sono corpi che rimandano tanto alle Veneri paleolitiche quanto alle figure incise sui menhir, la cui portata ha qualcosa di sacro e intoccabile. La Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi di Milano a seguito della vincita del bando del Ministero della Cultura Boarding Pass Plus nel triennio 2022-2024 presenta la seconda edizione del progetto BeInternational avente lo scopo di incentivare l’internazionalizzazione delle carriere dei giovani artisti attraverso un percorso di formazione ed esperienze spettacolari con coreografi di fama. Bolzano Danza è uno dei partner del progetto e per il quarantennale accoglie all’Alpe di Siusi, al Parco Ducale e sui Prati del Talvera le coreografie pensate dal coreografo francese Didier Théron per sette giovani interpreti della Scuola dal titolo Sacre Studies.

ICARO Hotel ICARO Hotel, Piz 18/1, 39040 Alpe di Siusi, Italia, Bolzano, BZ
BZ danza - Didier Théron Sacre Studies
0
Theatre
Lunedì, 22 Lug 2024 18:00

Evento gratuito Avvolti in costumi in lattice gonfiati ad aria, i performer – nelle loro bizzarre forme ‘aumentate’ – diventano “segni oltre la norma’ nello spazio pubblico: danzano, si adattano alle situazioni, inventano pose interagendo con il luogo e con chi guarda. Sono corpi che rimandano tanto alle Veneri paleolitiche quanto alle figure incise sui menhir, la cui portata ha qualcosa di sacro e intoccabile. La Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi di Milano a seguito della vincita del bando del Ministero della Cultura Boarding Pass Plus nel triennio 2022-2024 presenta la seconda edizione del progetto BeInternational avente lo scopo di incentivare l’internazionalizzazione delle carriere dei giovani artisti attraverso un percorso di formazione ed esperienze spettacolari con coreografi di fama. Bolzano Danza è uno dei partner del progetto e per il quarantennale accoglie all’Alpe di Siusi, al Parco Ducale e sui Prati del Talvera le coreografie pensate dal coreografo francese Didier Théron per sette giovani interpreti della Scuola dal titolo Sacre Studies.

Parco Ducale Viale Principe Eugenio di Savoia 11, Bolzano, BZ
BZ Danza: Didier Théron - Sacre Studies
0
Theatre
Lunedì, 22 Lug 2024 18:00

EVENTO GRATUITO Avvolti in costumi in lattice gonfiati ad aria, i performer – nelle loro bizzarre forme ‘aumentate’ – diventano “segni oltre la norma’ nello spazio pubblico: danzano, si adattano alle situazioni, inventano pose interagendo con il luogo e con chi guarda. Sono corpi che rimandano tanto alle Veneri paleolitiche quanto alle figure incise sui menhir, la cui portata ha qualcosa di sacro e intoccabile. La Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi di Milano a seguito della vincita del bando del Ministero della Cultura Boarding Pass Plus nel triennio 2022-2024 presenta la seconda edizione del progetto BeInternational avente lo scopo di incentivare l’internazionalizzazione delle carriere dei giovani artisti attraverso un percorso di formazione ed esperienze spettacolari con coreografi di fama. Bolzano Danza è uno dei partner del progetto e per il quarantennale accoglie all’Alpe di Siusi, al Parco Ducale e sui Prati del Talvera le coreografie pensate dal coreografo francese Didier Théron per sette giovani interpreti della Scuola dal titolo Sacre Studies.

Parco Ducale Via Egger Lienz, ., 39100 Bolzano, Bolzano, BZ
BZ danza - Bryana Fritz Submission Submission
0
Theatre
Lunedì, 22 Lug 2024 21:00

In Submission Submission il campo di interesse della coreografa statunitense Bryana Fritz è la letteratura medioevale, fonte di ispirazione per tredici ritratti performativi di sante dell’epoca. Al Festival verranno presentati quattro ritratti sulle figure di Ildegarda di Bingen, Caterina da Siena, Cristina di Bolsena e Santa Lucia. Come un agiografo dilettante, dove l’aggettivo qui sta per “principiante”, ma anche etimologicamente per “appassionato”, Bryana Fritz incarna le strategie utilizzate da queste sante medievali per sovvertire le loro vite, morti e passioni, per superare vincoli e limiti. Sottoponendo il suo corpo fisico e digitale agli echi sacri del passato, l’artista disseziona e sfrutta gli strumenti della carne e il loro possibile potere.La performance viene presentata nell’ambito della mostra Ezio Gribaudo The Weight of the Concrete, curata da Tom Engels e Lilou Vidal in collaborazione con Leonie Radine e allestista presso MUSEION, Museo di arte moderna e contemporanea Bolzano. In collaborazione con MUSEION

Teatro Comunale Piazza Verdi 40, Bolzano, BZ
BZ Danza: Bryana Fritz - Submission Submission
0
Theatre
Lunedì, 22 Lug 2024 21:00

In Submission Submission il campo di interesse della coreografa statunitense Bryana Fritz è la letteratura medioevale, fonte di ispirazione per tredici ritratti performativi di sante dell’epoca. Al Festival verranno presentati quattro ritratti sulle figure di Ildegarda di Bingen, Caterina da Siena, Cristina di Bolsena e Santa Lucia. Come un agiografo dilettante, dove l’aggettivo qui sta per “principiante”, ma anche etimologicamente per “appassionato”, Bryana Fritz incarna le strategie utilizzate da queste sante medievali per sovvertire le loro vite, morti e passioni, per superare vincoli e limiti. Sottoponendo il suo corpo fisico e digitale agli echi sacri del passato, l’artista disseziona e sfrutta gli strumenti della carne e il loro possibile potere.La performance viene presentata nell’ambito della mostra Ezio Gribaudo The Weight of the Concrete, curata da Tom Engels e Lilou Vidal in collaborazione con Leonie Radine e allestista presso MUSEION, Museo di arte moderna e contemporanea Bolzano. In collaborazione con MUSEION

Teatro Comunale di Bolzano - Studio Piazza Verdi 40, 39100 Bolzano, Bolzano, BZ
BZ danza - Didier Théron Sacre Studies
0
Theatre
Martedì, 23 Lug 2024 18:00

Evento gratuito Avvolti in costumi in lattice gonfiati ad aria, i performer – nelle loro bizzarre forme ‘aumentate’ – diventano “segni oltre la norma’ nello spazio pubblico: danzano, si adattano alle situazioni, inventano pose interagendo con il luogo e con chi guarda. Sono corpi che rimandano tanto alle Veneri paleolitiche quanto alle figure incise sui menhir, la cui portata ha qualcosa di sacro e intoccabile. La Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi di Milano a seguito della vincita del bando del Ministero della Cultura Boarding Pass Plus nel triennio 2022-2024 presenta la seconda edizione del progetto BeInternational avente lo scopo di incentivare l’internazionalizzazione delle carriere dei giovani artisti attraverso un percorso di formazione ed esperienze spettacolari con coreografi di fama. Bolzano Danza è uno dei partner del progetto e per il quarantennale accoglie all’Alpe di Siusi, al Parco Ducale e sui Prati del Talvera le coreografie pensate dal coreografo francese Didier Théron per sette giovani interpreti della Scuola dal titolo Sacre Studies.

BZ Danza: Didier Théron - Sacre Studies
0
Theatre
Martedì, 23 Lug 2024 18:08

EVENTO GRATUITO Avvolti in costumi in lattice gonfiati ad aria, i performer – nelle loro bizzarre forme ‘aumentate’ – diventano “segni oltre la norma’ nello spazio pubblico: danzano, si adattano alle situazioni, inventano pose interagendo con il luogo e con chi guarda. Sono corpi che rimandano tanto alle Veneri paleolitiche quanto alle figure incise sui menhir, la cui portata ha qualcosa di sacro e intoccabile. La Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi di Milano a seguito della vincita del bando del Ministero della Cultura Boarding Pass Plus nel triennio 2022-2024 presenta la seconda edizione del progetto BeInternational avente lo scopo di incentivare l’internazionalizzazione delle carriere dei giovani artisti attraverso un percorso di formazione ed esperienze spettacolari con coreografi di fama. Bolzano Danza è uno dei partner del progetto e per il quarantennale accoglie all’Alpe di Siusi, al Parco Ducale e sui Prati del Talvera le coreografie pensate dal coreografo francese Didier Théron per sette giovani interpreti della Scuola dal titolo Sacre Studies.

Prati del Talvera Lungotalvera Bolzano, 39100 Bolzano, Bolzano, BZ
BZ Danza: Stefania Tansini-La grazia del terribile
0
Theatre
Martedì, 23 Lug 2024 20:00

L’assolo La grazia del terribile della giovane artista piacentina Stefania Tansini nasce nel 2019 e racconta un percorso di trasformazione di un corpo tra pulsioni uguali e contrarie. Enigmatico e malleabile, il corpo di Tansini in scena accoglie la logica della carne, sfiora la deriva e si proietta al tempo stesso verso un altrove, vive dell’attenzione nei confronti del dettaglio, nelle impercettibili trasformazioni dell’energia vitale che lo attraversa.

Teatro Comunale di Bolzano - Studio Piazza Verdi 40, 39100 Bolzano, Bolzano, BZ
BZ Danza: O. Dubois /M.A. Gillot - Sacre #3
0
Theatre
Martedì, 23 Lug 2024 21:00

Olivier Dubois / Marie-Agnès Gillot / Orchestra Haydn For Gods Only / Sacre #3 PRIMA ASSOLUTA Protagonista in più edizioni di Bolzano Danza, l’irrequieto e sempre sorprendente Olivier Dubois torna per il quarantennale con una prima assoluta dal titolo For Gods Only / Sacre #3. Terza tappa del progetto su Le Sacre du Printemps di Igor Stravinsky avviato nel 2012 con il duo maschile Prêt à Baiser / Sacre #1, ospitato al Festival 2022 e co-interpretato dallo stesso Dubois, For Gods Only / Sacre#3 arriva dopo Mon Élue Noire / Sacre#2 (2014). Anche per quest’ultimo ‘episodio’ della trilogia, il coreografo ha pensato a un assolo per un’altra leggenda, l’étoile del Ballet de l’Opéra de Paris Marie-Agnès Gillot, sola sul palcoscenico al cospetto dell’Orchestra Haydn e della potenza ritmica del Sacre stravinskiano. Per l’occasione eseguita nella versione del debutto al Théâtre des Champs-Elysées nel maggio 1913 con un organico di dimensioni grandiose (95 elementi) diretto dal maestro Timothy Redmond, a cui si aggiungono musiche realizzate François Caffenne.

Teatro Comunale di Bolzano Piazza Verdi 40, 39100 Bolzano, Bolzano, BZ
BZ Danza: Tyche/Michele Ifigenia Colturi-Amadriadi
0
Theatre
Mercoledì, 24 Lug 2024 19:0020:00

Michele Ifigenia Colturi, dopo il successo di Cuma visto lo scorso anno in Teatro Studio, torna al Festival con una performance site specific proposta nel giardino del Parkhotel Luna Mondschein. Affascinato dall’antichità, Colturi ha trovato spunto creativo per il suo ultimo lavoro nelle ninfe silvestri della mitologia greca: le Amadriadi. Creature che vivono all’interno degli alberi e con essi muoiono se maltrattati, le Amadriadi diventano spunto per una riflessione sul rapporto umano-vegetale-natura e sul concetto di metamorfosi trasferito nei corpi delle sue tre interpreti Enzina Cappelli, Andreyna De la Soledad e Valeria Petroni. Figure immerse nella natura, che provano a sondare il processo di trasformazione. Vivranno uno sdoppiamento con il paesaggio o troveranno una sintesi come nella mitologia?

Parkhotel Luna Mondschein Via Piave, 15, 39100 Bolzano, Bolzano, BZ
BZ Danza: Alessandro Sciarroni - U.
0
Theatre
Mercoledì, 24 Lug 2024 21:00

Alessandro Sciarroni U. PRIMA ASSOLUTA Artista di riferimento del panorama europeo e negli anni più volte ospite di Bolzano Danza, Alessandro Sciarroni, marchigiano di stanza a Parigi, è l’unico artista italiano ad aver ricevuto il Leone d’Oro alla Biennale Danza di Venezia (2019). Fautore di originali meccanismi compositivi ed esploratore di nuove pratiche estetiche, dopo aver attualizzato la tradizione dello Schuhplattler tirolese nell’ormai leggendario FOLK-S will you still love me tomorrow?, per il suo ultimo progetto, in prima assoluta a Bolzano Danza, si concentra sull’esplorazione della tradizione canora corale italiana dalla metà del secolo scorso ai nostri giorni. Nel nuovissimo U. sette performers-cantanti con esperienze vocali e teatrali molto diversificate, selezionati in oltre due anni di ricerca in varie regioni d’Italia, abitano la scena in un’alternanza di canti e silenzio per dar vita a una coreografia di voci che è inno di gioia, speranza e amore. U. è una performance musicale, un concerto curato drammaturgicamente da Sciarroni insieme alla compositrice e performer spagnola Aurora Bauzà e al compositore che lavora con il corpo e la voce Pere Jou.

Casa della Cultura Via Sciliar 1 - Bolzano 39100, Bolzano, BZ
BZ Danza: M.Mitterhofer / S.Théret / S.Lazari
0
Theatre
Giovedì, 25 Lug 2024 18:0019:00

Magdalena Mitterhofer, Shade Théret / Sophie Lazari Confessional / Resurrectionem Tarantula PRIMA ASSOLUTA Bolzano Danza prosegue la collaborazione con Museion e con l’esposizione RENAISSANCE, visibile fino al 1° settembre 2024, coinvolgendo artiste dalle pratiche più disparate ma unite dalla condivisione di posizioni critiche sul patrimonio culturale e sulle “norme” sociali ed estetiche. Due di loro, Magdalena Mitterhofer e Sophie Lazari, entrambe attive oggi a Berlino, entrano nel cartellone del Festival rispettivamente con le performance Confessional (in collaborazione con Shade Théret) e Resurrectionem Tarantula, eseguite davanti alle loro opere in mostra. Le pratiche di Magdalena Mitterhofer e Shade Théret si collocano all’intersezione tra teatro, film, performance e disegno. Il suo Confessional trae ispirazione dal teatro d’avanguardia italiano degli anni ’60 e ’70, incanalando lo spirito di Giuliano Vasilicò e Pier Paolo Pasolini. La narrazione si sviluppa organicamente attraverso un’improvvisazione primaria, traendo ispirazione da diverse contemplazioni e da movimenti dei rituali cattolici. In Resurrectionem Tarantula Sophie Lazari reinterpreta il rituale del tarantismo, combinando narrazioni queer e un’estetica sgargiante. La performance nasce dalla credenza popolare secondo cui il morso di un ragno scatena l’isteria nelle donne; le tarantolate potevano guarire solo attraverso una danza accompagnata dal tamburello. Così nella sua performance Lazari, sul ritmo della pizzica, reinterpreta i movimenti del ragno e delle donne morse. In collaborazione con MUSEION

Museion Piazza Piero Siena 1 39100, Bolzano, BZ
BZ Danza: Afrovibe Solidarity - Entre mes jambes
0
Theatre
Giovedì, 25 Lug 2024 21:00

Afrovibe Solidarity Entre mes jambes PRIMA ITALIANA La sua terribile storia è stata trasformata in arte. Violentata all’età di 6 anni, Maryam Kaba, coreografa franco-ivoriana associata nel triennio 2022-2024 al Ballet National de Marseille, ha trovato una strada per il superamento del trauma nel potere liberatorio della danza, dapprima classica, poi in quella afro-brasiliana. Il suo assolo dal titolo inequivocabile Tra le mie gambe è una storia di rabbia e al tempo stesso una promessa verso sé stessa: il rifiuto di lasciarsi definire e sopraffare dalla violenza personale e collettiva. Una storia di speranza verso la capacità umana di trasformarsi e di rinascere.

Teatro Comunale di Bolzano - Studio Piazza Verdi 40, 39100 Bolzano, Bolzano, BZ
BZ Danza: Collettivo Cinetico - OMUS
0
Theatre
Venerdì, 26 Lug 2024 20:00

Collettivo Cinetico OMUS. Chiedi alla pelle di rispondere A Bolzano Danza la poliedrica danzatrice e coreografa Francesca Pennini e la sua compagnia Collettivo Cinetico sono stati ammirati più volte: lei nell’assolo 10 miniballetti mentre il Collettivo interprete tra i vigneti di Caldaro al tramonto di Dialogo Terzo: In a Landscape di Alessandro Sciarroni. Per l’edizione del quarantennale la compagnia ritorna in Teatro Studio con l’evoluzione di un precedente progetto, Benvenuto Umano, intitolato OMUS. Chiedi alla pelle di rispondere. Attraverso un continuo corpo a corpo che ricorda il Sumo giapponese, OMUS diviene ring dove far scorrere il “carniere iconografico della storia umana”. In scena ci sono cinque interpreti a ricercare nei meandri della pelle ciò che da violenza può trasformarsi in gioco.

Teatro Comunale di Bolzano - Studio Piazza Verdi 40, 39100 Bolzano, Bolzano, BZ
BZ Danza: Ballet national de Marseille-Age of Content
0
Theatre
Venerdì, 26 Lug 2024 21:00

Ballet national de Marseille Age of Content PRIMA ITALIANA Travolgente successo della stagione in corso, Age of Content della “compagnia associata” a Bolzano Danza (LA)HORDE porta il Ballet National de Marseille dentro il mondo degli avatar, della moltiplicazione delle identità virtuali in cui giovani e giovanissimi sono sempre più immersi. Da creatori under40, i tre autori sanno raccontare con incisività la generazione Z: lo fanno in uno spettacolo travolgente che rende porosi i confini tra vita reale e corpi NPC dei videogiochi. Diciassette danzatori sono immersi in un mondo misterioso per un faccia a faccia con le potenziali altre versioni di loro stessi. Diviso in quattro parti perfettamente collegate, Age of Content tiene incollati gli occhi e le menti aprendo interrogativi e creando legami tra le epoche.

Teatro Comunale di Bolzano Piazza Verdi 40, 39100 Bolzano, Bolzano, BZ
BZ Danza: Difé Kako - Kakophonie
0
Theatre
Sabato, 27 Lug 2024 20:00

Difé Kako Kakophonie EVENTO GRATUITO Chantal Loïal, danzatrice, coreografa e insegnante di danza afro-caraibiche fa parte della storia di Bolzano Danza. Docente seguitissima dei workshops di cui è stata ospite a più riprese e a grande richiesta, torna quest’anno per animare la grande festa finale. Sul palcoscenico del Teatro Comunale in passato era stata interprete dello spettacolo On t’appelle Venus di Philippe Lafeuille (2011) nonché animatrice del Bal Konsèr e di coloratissime parate danzanti per le strade cittadine. Ora, ispirata dalle “sue” danze creole propone un grande evento in piazza Verdi dal titolo Kakophonie, uno spettacolo che è anche momento di festa al suono live dei discendenti africani di tutti i continenti. Musica e danza per rendere omaggio alle culture, per gioire insieme annientando i confini tra artisti e pubblico. Impossibile non farsi coinvolgere.

Piazza Verdi Piazza Verdi 40, 39100 Bolzano, Bolzano, BZ
BZ Danza: Ballet national de Marseille-Age of Content
0
Theatre
Sabato, 27 Lug 2024 21:00

Ballet national de Marseille Age of Content PRIMA ITALIANA Travolgente successo della stagione in corso, Age of Content della “compagnia associata” a Bolzano Danza (LA)HORDE porta il Ballet National de Marseille dentro il mondo degli avatar, della moltiplicazione delle identità virtuali in cui giovani e giovanissimi sono sempre più immersi. Da creatori under40, i tre autori sanno raccontare con incisività la generazione Z: lo fanno in uno spettacolo travolgente che rende porosi i confini tra vita reale e corpi NPC dei videogiochi. Diciassette danzatori sono immersi in un mondo misterioso per un faccia a faccia con le potenziali altre versioni di loro stessi. Diviso in quattro parti perfettamente collegate, Age of Content tiene incollati gli occhi e le menti aprendo interrogativi e creando legami tra le epoche.

Teatro Comunale di Bolzano Piazza Verdi 40, 39100 Bolzano, Bolzano, BZ

I migliori eventi Theatre: Danza Balletto!

Scopri i migliori eventi Theatre: Danza Balletto per sapere cosa fare oggi, domani o nel fine settimana!
Risultati 1 - 23 di 23

Inserisci i tuoi eventi sul primo e più amato calendario di eventi dell'Alto Adige!

HAI GIÀ UN ACCOUNT?

ACCEDI

NON HAI ANCORA UN ACCOUNT?

Non perderti i migliori eventi in Alto Adige!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER SETTIMANALE

Vuoi vedere i tuoi eventi pubblicati sul nostro magazine?

RICEVI UN AVVISO AL MESE PER LA CHIUSURA REDAZIONALE

Vuoi promuovere i tuoi eventi o la tua attività? Siamo il tuo partner ideale e possiamo proporti soluzioni e pacchetti su misura per tutte le tue esigenze.

VAI ALLA SEZIONE PUBBLICITÀ

CONTATTACI DIRETTAMENTE

INSIDE EVENTS & CULTURE

Magazine mensile gratuito di cultura, eventi e manifestazioni in Alto Adige-Südtirol, Trentino e Tirolo.
Testata iscritta al registro stampe del Tribunale di Bolzano al n. 25/2002 del 09.12.2002 | Iscrizione al R.O.C. al n. 12.446.
Editore: InSide Società Cooperativa Sociale ETS | Via Louis Braille, 4 | 39100 Bolzano | 0471 052121 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..