Il falso nell’arte: falsi e inesistenti. - Pubblicato da Mairania 857

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

L’immagine della donna tra pastiches & mélanges

L’incontro muove dal significato attribuito ai due aggettivi sostantivati: “falso” e “inesistente” per guidare i partecipanti alla comprensione delle dinamiche più tipiche del mercato delle opere d’arte.
Un rapporto dettagliato sui più importanti falsari della storia dell’arte: dal più datato Michelangelo, ai più recenti Han Van Meegeren e Wolfgang Fisher alias Wolfgang Beltracchi, tutti con un tratto comune: la riproduzione di figure femminili.
Un itinerario che prende in analisi opere, metodi e autori che hanno messo sotto scacco i più noti critici ed esperti d’arte.

Due casi reali, riguardanti un autore di primissimo piano nella geografia artistica dell’Ottocento italiano, Gioacchino Toma, faciliteranno la comprensione del delicatissimo tema delle contraffazioni di opere d’arte, aiutando i partecipanti a muoversi meglio nel mondo del collezionismo.
Con Massimo Galiotta, redattore della rivista Arte Trentina, Edizioni d’Arte Dusatti (Rovereto) e curatore della rubrica “il Cavalletto”, rivista Puglia & Mare (Gallipoli).

Nell’ambito delle iniziative coordinate dal Comune di Merano per la Giornata della donna

Entrata libera

Date e orari evento :

Pubblicato da :

Potrebbe interessarti anche :

  • Dialoge Meran 2024: Der ehemalige Richter am Internationalen Strafgerichtshof in Den Haag im Gespräch mit Eberhard Daum Eintritt frei
  • La creazione musicale di Massimo Silverio è un sensibile risuonare con il suo passeggio, la Carnia. Scrive e canta nella sua lingua nativa, il “cjarniel”, attraverso la quale forma il suo personalissimo mondo sonoro fatto di poesia e melodie che si mescolano tra antico e contemporaneo, popolare e colto, acustico ed elettronico. Il tutto si materializza nella sorprendente prima discografica “Hrudja”, considerato uno dei migliori dischi italiani del 2023 Massimo Silverio: voce, chitarra, violoncello Nicholas Remondino: batteria Manuel Volpe: (sub)bassi e sempler Matteo Rizzo: tecnico del suono Entrata libera
  • Ein architektonischer Stadtspaziergang Das historisch-kulturelle Erbe des 20. Jahrhunderts mit all seinen Verwerfungen spiegelt sich in den öffentlichen und privaten Gebäuden Merans. Ausgehend vom Vinschger Tor entdecken wir auf diesem architektonischen Spaziergang durch Musikerviertel und Innenstadt die Stadtarchitektur zwischen Rationalismus und Gegenwart, u. a.Wohnhäuser der Architekten Delugan und Willy Gutweniger. Matthias Maier, Architekt Sa. 20.04.24, 10.00 - 12.30 Uhr 28 € Treffpunkt: Vinschger Tor

Inserisci i tuoi eventi sul primo e più amato calendario di eventi dell'Alto Adige!

HAI GIÀ UN ACCOUNT?

ACCEDI

NON HAI ANCORA UN ACCOUNT?

Non perderti i migliori eventi in Alto Adige!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER SETTIMANALE

Vuoi vedere i tuoi eventi pubblicati sul nostro magazine?

RICEVI UN AVVISO AL MESE PER LA CHIUSURA REDAZIONALE

Vuoi promuovere i tuoi eventi o la tua attività? Siamo il tuo partner ideale e possiamo proporti soluzioni e pacchetti su misura per tutte le tue esigenze.

VAI ALLA SEZIONE PUBBLICITÀ

CONTATTACI DIRETTAMENTE

INSIDE EVENTS & CULTURE

Magazine mensile gratuito di cultura, eventi e manifestazioni in Alto Adige-Südtirol, Trentino e Tirolo.
Testata iscritta al registro stampe del Tribunale di Bolzano al n. 25/2002 del 09.12.2002 | Iscrizione al R.O.C. al n. 12.446.
Editore: InSide Società Cooperativa Sociale ETS | Via Louis Braille, 4 | 39100 Bolzano | 0471 052121 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..